(melancholia)


Oggi l'umore è un po' nero.
E così mi torna in mente una suggestiva e bellissima xilografia di Edvard Munch, che all'età di quattordici o quindici anni io provai a riprodurre con tempere ad olio su cartoncino... e quasi quasi mi si strappa un sorriso di bocca al pensiero di quella ragazzina intraprendente quale ero.

Buon fine settimana.
Ci ritroviamo qui lunedì, noi e, sono sicura, anche il buon umore.

5 commenti:

Marco Stagnozzi ha detto...

SCUSA Sarò un po rompiscatole. L'immagine che hai pubblicato è una xilografia: un disegno inciso su legno e stampato. Munch è un maestro di questa tecnica, ma non ha niente a che fare con la pittura. Ti auguro un MARE di bunumore. A presto! =D

alessandra caprini ha detto...

hai ragione!!!
è un'incisione...
ho subito corretto!
ma come vedi, lascio il tuo commento e colgo l'occasione per ringraziarti pubblicamente... bella svista la mia!
ciao e grazie....
un po' di buonumore è arrivato, insieme ad una bella rosa rossa!
:)

Marco Stagnozzi ha detto...

Meraviglioso, grazie... sei molto gentile ed onesta. Fai un salto sul mio blog e cerca qualcosa da correggermi così pareggiamo i conti... AHahAH!

alessandra caprini ha detto...

correrò sul tuo blog con la penna rossa in mano, da perfetta maestrina... ;D
ciao ciao.

barbara ha detto...

Grande Munch!
Grazie