LE FORCHETTE di ZO-LOFT .



Quanti modi ci sono di pensare e d'inventare una forchetta? Per Zo-Loft almeno 3!
Chi sono Zo-Loft: Andrea Cingoli, Paolo Emilio Bellisario, Cristian Cellini, Francesca Fontana.
Cosa fanno: indagano su materiali e tecnologie low, osservano i processi del mondo del riciclaggio ed i prodotti di recupero che ad esso si accompagnano, analizzano il mutare degli stili di vita, approfondiscono la conoscenza di alcuni aspetti legati al consumo...
Dove li potete trovare: qui http://zo-loft.blogspot.com/ e qui http://www.zo-loft.com/ ... oppure tra i miei blog-roll!

Din-ink: trasformare uno strumento di lavoro quotidiano, come una penna, in una posata; Din-ink è un set di tappi pensati per sostituire, durante le pause pranzo lavorative, il normale tappo di una penna che diventerà, così, un coltello, un cucchiaio... ed una forchetta... secondo le necessità.
4Kans: un oggetto semplice, ideale per un aperitivo con la vostra birra preferita, ottenuto dal riciclaggio di 4 lattine di birra.
ForKnelt: grazie ad una piccola curva nel manico della posata, ForKnelt si appoggia sul tavolo o sulla tovaglia, senza sporcarle, ed inoltre non scivola quando viene accostata al bordo del piatto.

4 commenti:

Simona ha detto...

Nooooo!!!Ma queste sono idee fantastiche!!! ma dove le scovi?? :-D

alessandra caprini ha detto...

non posso svelare così certi segreti... ;D

mamarules ha detto...

la forchetta da mettere sulle penne a fera è semplicemente geniale...
mi piace il tuo blog!^^

alessandra caprini ha detto...

grazie mamarules e benvenuta nel mio blog!