babouche rouge



Babouche Rouge ovvero Felicita Sala, laureata in filosofia in Australia ed ora insegnante di inglese a Roma, ma anche pittrice ed illustratrice. I suoi lavori mi hanno colpito da subito per il loro raffinato sapore "popolare", perchè racchiudono un pizzico di non scontato folklore, per l'accuratezza dei dettagli, per l'ironia. Felicita mi ha spiegato cosa significa per lei essere artista e la sua frase mi ha piacevolmente stupito: "L' arte non è di per se una passione, ma un canale attraverso il quale prendo e metto altre passioni". Ah, a Felicita piacciono le fisarmoniche, ma non i broccoli.

Qui il blog e qui il suo shopping online.

2 commenti:

Barbara ha detto...

Grazie per avercela fatta conoscere. I suoi lavori (ho dato un'occhiata anche al suo blog e alla sua pagina Etsy) sono veramente stupefacenti.

Barbara

alessandra caprini ha detto...

è bravissima... comprerei volentieri un suo lavoro da appendere in casa... fa parte di quel genere di cose che mi piacciono proprio tanto e di cui mi piace circondarmi!!!