Alla luce dei fatti "modierni"



"Quando incontro una persona, e anche un semplice animale, non posso ammettere che poi quell'essere vivente se ne vada nel nulla, muoia e si spenga, prima o poi, come una fiamma.
Mi vengono a dire che la realtà è fatta così, ma io non l'accetto.
E se guardo meglio, trovo anche altre ragioni per non accettare la realtà così com'è ora, perché non posso approvare che la bestia più grande divori la bestia più piccola, che dappertutto la forza, la potenza, la prepotenza prevalgano: una realtà così fatta non merita di durare.
È una realtà provvisoria, insufficiente, e io mi apro a una sua trasformazione profonda, a una sua liberazione dal male nelle forme del peccato, del dolore, della morte."

(citazione di Aldo Capitini, ideatore e promotore della Marcia della Pace Perugia-Assisi, perugino come me, vegetariano come me, pacifista come me.)
*modierni: moderni e odierni.

4 commenti:

Federico ha detto...

Come non sottoscrivere... .

Mi sono stufato di un paese che ancora celebra i propri morti con i toni del "Libro Cuore", basta con le piccole vedette lombarde.

Come dice il soldato Joker in "Full Metal Jacket", "L'unica cosa che sanno i morti è che è meglio essere vivi".

alessandra c. ha detto...

Ed io sottoscrivo il tuo commento...

Federico ha detto...

PS: La cover di Cobain fatta da Patti Smith è un capolavoro. Nonostante io adori Cobain da quasi venti anni (ahi!), non avrei nemmeno sospettato l'esistenza di questa versione di Smells Like Teen Spirit.

Ciao

alessandra c. ha detto...

patti smith è un mito.
cobain anche, e che lo dico a fare.
non poteva che venire fuori un mini-capolavoro dalla loro unione.

Ciao