LA BALLERINA LEGGERA



(fonte immagini: dedeceplus.com)
Delicati questi notebooks di D-Bros.
Si chiamano Like the Wind.
Il nastro delle ginnaste è il segna-pagina del quaderno.
Deliziosi davvero!
NOTA PERSONALE:
Da piccola danzavo. Nel senso che ho praticato danza classica per molti anni. Ricordo il tutù bianco, le scarpette, lo chignon, le calze color pelle... e la leggerezza.
Danzavo, leggera... sì ...danzavo, leggera.
Da anni non danzo più. Nel senso che non pratico più danza classica. E nel senso che avevo dimenticato cosa significava la leggerezza, essere leggeri... sì... la leggerezza e la danza. Non le conoscevo più.
Ora invece sono di nuovo leggera... danzante... l' amore fa' miracoli!

"Io crederei solo ad un dio che sapesse danzare. E quando vidi il mio diavolo, lo trovai serio, esatto, profondo e solenne. Era lo spirito della gravità, per lui precipitano tutte le cose: non si uccide con l'ira, ma con il sorriso. Su, uccidiamo lo spirito di gravità! Ora sono leggero, ora volo, ora mi vedo sotto di me, ora è un dio che si serve di me per danzare. Così parlò Zarathustra." (Nietzche)

4 commenti:

Cobrizo ha detto...

la canzone dei Ladywhawke del tuo blog mi sta facendo compagnia in questi giorni. hai visto che carino il video acquerellato? http://www.youtube.com/watch?v=QN8HwUxFouM
ciao!

alessandra caprini ha detto...

Ti piace?!?!?!? Sono contenta!
Io la adoro Ladyhawke: un po' dance, un po' pop, un po' elettronica, un po' disco anni '80, un po' indie... ha tutto quello che mi piace ascoltare tanto ora... un po' disimpegnato come genere, ma chissenefrega! Mica sempre le cose serie bisogna ascoltare!
Video: visto! ;)
Ciao!

Cobrizo ha detto...

assolutamente leggera ma con la sufficiente energia per galleggiare...
ben venga il disimpegno, ogni tanto! ;-))

alessandra caprini ha detto...

;-))