DESIGN A PAROLE: HAIKU. (numero 2)

Un haiku per iniziare la settimana.
Un haiku che parla di vento e di mare, d'inverno.
Un haiku scelto e "commentato" ancora dal mio amico Manlio.
Un haiku per tutti voi.

(La grande onda, Hokusai; fonte immagine: metavideogame.wordpress.com)
"c'è una meta
per il vento dell'inverno:
il rumore del mare."
(Ikenishi Gonsui)

Il vento....
copiato dai prati, dai mille fili d'erba abbandonati al suo gioco....
sorpreso ad infastidire fronde e chiome, a confondersi con polveri....e poi ad ascoltare vecchie insegne appese...
descritto per dove vuole andare......per quale via l'oggi gli pone davanti...per il colore dell'umore delle sue stagioni...
Il rumore del mare è la sua quiete...
dedicato a tutti i sognatori, lucidi e forti....scrittori di haiku.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

mi piacciono gli haiku.
mi piace questo haiku.
e mi piace anche il tuo blog.
ciao,davide (quello passato qui per caso)

alessandra caprini ha detto...

Contenta di rivederti qui.
Contenta che hai apprezzato l'haiku.
Contenta che apprezzi il mio blog!
ciao davide.