LUCE e LEGGEREZZA: AKARI LAMP.



Akari Lamp Sculptures di Isamu Noguchi è una delle icone di design degli anni '50.
Per molti anni ogni suo esemplare veniva prodotto a mano proprio in Giappone, a Gifu, dove Noguchi aveva avuto l'ispirazione per questa creazione, osservando le lanterne usate nella pesca notturna dai pescatori del fiume Nagara.
Akari significa leggerezza e luce in giapponese. Qual nome migliore per una lampada dove i materiali leggiadri, washi paper e bambu, prendono vita attorno ad una sottile e quasi "inavvertibile" struttura di metallo.
Discrezione e poesia.

2 commenti:

Zayra ha detto...

a me sembra un pò ikeosa ;)

ale.c ha detto...

Si, può sembrare effettivamente... però chi l'ha disegnata è un considerato un genio del design degli anni '50 e questo fa' appena appena un po' di differenza... ;P