ON AIR LAST WEEK: SILVER RAIN di MARCUS MILLER



Recensione estratta dal sito www.jazzitalia.net .
"Il quotato bassista newyorkese torna nel 2005 in grande stile, dopo quattro anni di silenzio, con questo album, "Silver Rain", che prende il titolo dal nono brano della track list, brano composto alcuni anni fa insieme ad Eric Clapton.
Marcus Miller dimostra non solo di essere un grande strumentista, ma anche un compositore ricco di idee e di stile. Si tratta di un album eterogeneo, che raccoglie numerose composizioni originali di Miller, e covers di nomi illustri reinterpretate magistralmente dal grande bassista, che in questo modo le rende immediatamente riconducibili al suo inconfondibile stile.
Nonostante il vario potpourri di ritmi e di colori che in altre situazioni sarebbe piuttosto arduo digerire (basti citare Moonlight Sonata di Ludwig van Beethoven e Frankenstein di Edgar Winter), Marcus Miller si è rivelato un ottimo regista musicale, riuscendo a creare un discorso strutturato intrigante, coinvolgente e unico con brani diametralmente opposti."

2 commenti:

Cheers5 ha detto...

Eh...il mitico Marcus...
Direi l'uomo con la melodia insita in sè sin dalla nascita. Da un bassista si cerca generalmente groove, solidità, ritmo...bè, doti che lui ha tutte ma che fonde alla perfezione con melodia e canto...che dire...uno dei migliori al mondo!

ale.c ha detto...

Davvero un bellissimo cd. Mi sono appasionata a lui da poco (merito tuo!!!) e devo dire che è stata una "scoperta" interessante... quando passerà per l'Italia lo devo vedere dal vivo!!!
bacio.