LA VETRINA



Ancora un nuovo argomento.
Ancora una mia grande passione: exhibit design e visual merchandiser.
In parole povere l'arte ed il gusto di saper creare vetrine ed allestimenti in attività commerciali.
Questa vetrina è di New York, di un negozio di abbigliamento, di cui non ricordo il nome, vicino a Rockfeller Center e Radio City Hall.
Il mio titolo: "L' insostenibile leggerezza della moda".

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non so perchè ma questo titolo non mi piace proprio....

ale.c ha detto...

Perchè? Non è una citazione blasfema al libro di Kundera, ma solo un gioco di parole che riprende il titolo del libro e gioca poi con la leggerezza dei palloncini e con quella del mondo della moda...
Quando non ci sono firme provo ad immaginare chi possa essere tra le persone che conosco... ho un sospetto che giustificherebbe la frase...palesarsi no???